La ricerca - Istituto Modai di Marco Farinella

Istituto Modai di Marco Farinella
Vai ai contenuti
Ricerche scientifiche
LE PRIME RICERCHE
(origine della pedagogia Modai)
Nel 1979, presso l’Istituto di Ergonomia dell’Università Tecnica di Darmstadt (nella Repubblica Federale Tedesca), vengono condotte approfondite ricerche volte allo studio dell’impegno fisico e psichico sostenuto dal cantante durante una prestazione artistica. Dall’esito di tale lavoro subito si evince l’impellente necessità di mettere a punto una nuova pedagogia vocale che permetta l’ottimizzazione delle risorse impiegate dall’artista al fine di ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo.
Lichtenberg Institut
Nasce così, sotto la direzione di Gisela Rohmert, il Lichtenberger Institut für Gesang und Instrumentalspiel, un luogo dove studenti ed insegnanti possano attuare una ricerca continua in stretta collaborazione con l’Università. Inizialmente e stata posta notevole attenzione alle condizioni fisiche della produzione del suono tramite l’applicazione di svariate tecniche corporee come il Metodo Feldenkrais, la Tecnica Alexander, lo Yoga, le Arti Marziali, la Tecnica Cranio-Sacrale, lo Shiatsu, la Bioenergetica, la Kinesiologia e tante altre. Successivamente l’attenzione si è poi spostata allo studio delle caratteristiche acustiche del suono vocale, evidenziandone i parametri che permettono di garantire il livello massimo di prestazione con il minore dispendio energetico fisico.

In quest’ottica ci si è concentrati ad analizzare il ruolo della brillantezza nel suono che ha permesso di scoprire la presenza di due nuove “formanti del cantante” oltre alla già conosciuta formante comunemente trattata nel mondo accademico. Le ricerche hanno così subito una svolta decisiva che ha permesso di iniziare a comprendere le infinite connessioni fra il suono, il corpo, la psiche e gli organi sensoriali. Lo studio acustico ha reso inoltre possibile la messa in luce d'importanti relazioni fra i parametri di base (suono fondamentale, vocale, brillantezza e vibrato), il cui rapporto contribuisce a determinare il successo della prestazione, permettendo di veicolare l’emozionalità e di attribuire al suono stesso una fortissima capacità rieducativa.

Fin dall’inizio la sperimentazione si è rivolta anche agli strumentisti scoprendo interessanti analogie fra laringe e fisiologia della pratica strumentale. Le sorprendenti affinità fra suono vocale e suono strumentale proiettano così anche lo strumentista nel processo di autoregolazione del suono che rende possibile l’economizzazione delle risorse tramite una retroazione dei suoi parametri sulla motricità.
LA RICERCA dell'Istituto Mod.A.I. con Marco Farinella
Oggi il compito dell'Istituto Mod.A.I.® è quello di attuare una continuativa ricerca in merito alla fisiologia della voce e della tecnica strumentale. Ciò lo rende uno delle pochissime organizzazioni al mondo a dedicarsi, così da vicino, allo sviluppo di materie che indaghino la correlazione fra suono e uomo. Il risultato sono sorprendenti applicazioni capaci di guidare l'uomo verso il massimo risultato con il mionimo sforzo fisico.


Architettura:
disciplina che ha come scopo l'organizzazione dello spazio in cui vive l'essere umano.

Acustica:
lo studio delle vibrazioni meccaniche nei mezzi materiali (suono).

Ergonomia:
scienza che studia il lavoro umano e le strategie di svolgimento.

Fisiologia Applicata:
studia la capacità umana d'interagire con l'ambiente esterno.

Neuroscienze:
insieme degli studi scientificamente condotti sul sistema nervoso.

Biochimica:
branca della chimica che studia le reazioni chimiche complesse che originano la vita.

Comunicazione:
processo e modalità di trasmissione di un'informazione fra individui.

Psicobiologia:
studia il comportamento, le strutture e i processi corporei del sistema nervoso.

Epigenetica:
Branca della biologia molecolare che studia le mutazioni genetiche e la trasmissione di caratteri ereditari non attribuibili direttamente alla sequenza del DNA.
I CONVEGNI SCIENTIFICI
Nella pagina "pubblicazioni" puoi scaricare il materiale riguardante alcuni degli interventi dell'Istituto Modai presso conferenze, congressi e convegni scientifici. Clicca qui per scaricare i pdf ...  

Fisiologia Applicata alla Prestazione Artistica
di Marco Farinella
P.I. 02093500029
Sede operativa: Via Brugnone, 9 - 10126 TORINO
tel: 327 44 46 431
Il materiale, i marchi e i diritti di proprietà intellettuale contenuti in questo sito sono di proprietà dell'Istituto Mod.A.I. - versione 010.14.07.2019




______________________________________________
Torna ai contenuti